Elezioni 2021: il voto nelle regioni

Come è noto sono 1308 i comuni che andranno al voto nel prossimo autunno.
Sono 127 i comuni con oltre 15000 abitanti, mentre 1181 sono quelli con popolazione inferiore. Ricordiamo, inoltre, che nei comuni con oltre 15000 abitanti è previsto il doppio turno: nel caso in cui nessuno dei candidati a sindaco riesca ad ottenere almeno il 50%+1 dei voti, si ritorna al voto 15 giorni più tardi per il ballottaggio in cui si sfidano i due candidati che hanno ottenuto il maggior numero di voti.
Per quanto concerne il numero dei comuni al voto nelle singole regioni: sono 72 in Abruzzo, 25 in Basilicata, 80 in Calabria, 135 in Campania, 47 in Emilia Romagna, 37 in Friuli Venezia Giulia, 100 nel Lazio, 52 in Liguria, 230 in Lombardia, 29 nelle Marche, 31 in Molise, 149 in Piemonte, 54 in Puglia, 101 in Sardegna, 40 in Sicilia, 26 in Toscana, 5 in Trentino Alto Adige, 11 in Umbria, 1 in Valle d’Aosta e 83 in Veneto.

Lascia un commento