Elezioni comunali 2021: i numeri

Come ormai noto, da decreto del Consiglio dei Ministri, le elezioni comunali 2021 si terranno in autunno, precisamente in una data compresa tra il 15 settembre e il 15 ottobre. Come già accaduto nel 2020, il rinvio è dovuto all’emergenza Covid.


Saranno chiamati alle urne, quindi, i cittadini di ben 1.308 comuni. Di questi 184 appartengono a regioni a statuto speciale, mentre i restanti 1124 si trovano in regioni a statuto ordinario.

Sono venti i capoluoghi di provincia chiamati a rinnovare il consiglio comunale. Fra questi anche la capitale, ma anche città come Bologna, Milano, Napoli e Torino. In tutto sono undici le città con oltre 100000 abitanti chiamati alle urne, ovvero Bologna, Latina, Milano, Napoli, Novara, Ravenna, Rimini, Roma, Salerno, Torino e Trieste.

I capoluoghi di provincia, invece, sono: Benevento, Bologna, Carbonia, Caserta, Cosenza, Grosseto, Isernia, Latina, Milano, Napoli, Novara, Pordenone, Ravenna, Rimini, Roma, Salerno, Savona, Torino, Trieste e Varese.

I capoluoghi di regione sono, invece, sei: Bologna, Milano, Napoli, Roma, Torino e Trieste.

Lascia un commento